Sintesi



In sintesi, ECoVET lavora per la messa a punto e la sperimentazione del sistema europeo di trasferimento dei crediti per l'istruzione e la formazione professionale (ECVET) al fine di rafforzare l'apprendimento reciproco, la cooperazione, la fiducia, la mobilità e lo scambio di esperienze e di know-how, in un particolare contesto, quello della “green economy”.

I risultati del trasferimento consisteranno in metodi, orientamenti e strumenti tesi all'attuazione e all'uso dei principi del sistema ECVET, ai fini della mobilità e dell'apprendimento permanente.

Al centro del progetto c’è un CITTADINO DEL MERCATO DEL LAVORO EUROPEO CHE SCEGLIE PERCORSI DI APPRENDIMENTO FORMALI E NON FORMALI, RICONOSCIBILI E VALIDABILI, DA SVILUPPARSI IN DIVERSI PAESI DELL’UNIONE PER OTTENERE CERTIFICAZIONI E QUALIFICHE ANCH’ESSE RICONOSCIBILI E SPENDIBILI IN EUROPA NELLA TRANSIZIONE ALLA GREEN ECONOMY.

Del progetto beneficeranno:

  • cittadini del mercato del lavoro europeo a partire da Paesi coinvolti;
  • organismi dei sistemi VET in primis quelli coinvolti in azioni di mobilità;
  • politici, insegnanti e soggetti responsabili in materia di qualifiche che implementeranno competenze nell’applicazione ECVET;
  • aziende dell’UE che potranno riconoscere chiaramente le competenze dei lavoratori.

 

 

 

 

TRANSFER OF INNOVATION, MULTILATERAL PROJECTS, LEONARDO DA VINCI - LIFELONG LEARNING PROGRAMME (2007-2013)
AGREEMENT n° 2013-1-IT1-LEO05-04065 cod. CUP: G63D13000380006

This project has been funded with support from the European Commission.
This communication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.