Buona Prassi



Nell’ambito delle azioni di supporto alla disseminazione ed implementazione del dispositivo europeo ECVET promosse dall’ISFOL – Agenzia Nazionale LLP-LEONARDO DA VINCI, i soggetti proponenti hanno identificato e selezionato due buone prassi che sono state sviluppate attraverso:

  • il progetto “N.E.T.WORK - ECVET system for No borders in tourism' hospitality European Training and WORK”, promosso dal CST – CENTRO ITALIANO DI STUDI SUPERIORI SUL TURISMO E SULLA PROMOZIONE TURISTICA – di Assisi e supportato a livello tecnico da una rete di disseminazione e sperimentazione rappresentata dal CONFAO, Consorzio nazionale per la formazione, l’Aggiornamento e l’Orientamento;
  • il progetto “TRANS.WORKS – TRANSnational mobility WORK”, promosso dal CONFAO, in stretta correlazione con il precedente progetto, che ha contribuito a sviluppare ulteriormente la buona prassi in direzione della predisposizione di interventi formativi e mobilità per i professionisti dei sistemi VET.;

L’obiettivo della nostra proposta progettuale è quello di utilizzare la metodologia e gli strumenti sviluppati in particolare nell'ambito del progetto N.E.T.WORK per adattarli e trasferirli in un diverso contesto settoriale di sperimentazione e per rendere trasparenti e condivise a livello europeo le peculiarità di una figura professionale operante nel settore della green economy, il Tecnico della progettazione ed elaborazione di sistemi di risparmio energetico e lo standard nazionale IFTS ad essa correlata nell’ambito del sistema di Formazione professionale della Regione Toscana.

 

 

 

TRANSFER OF INNOVATION, MULTILATERAL PROJECTS, LEONARDO DA VINCI - LIFELONG LEARNING PROGRAMME (2007-2013)
AGREEMENT n° 2013-1-IT1-LEO05-04065 cod. CUP: G63D13000380006

This project has been funded with support from the European Commission.
This communication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.