ECOVET Project

ECVET system for no borders in the green Economy sector, supporting employability, adaptability and European mobility in VET Systems and Labour Market


 

Molte raccomandazioni dell'UE esortano  i sistemi di formazione professionale dei paesi europei a  migliorare l'occupabilità e l'adattabilità delle persone e ad aumentare la mobilità degli studenti e i periodi di apprendimento all'estero.

Allo stato attuale, la mancanza di metodi condivisi per la valutazione, il trasferimento, la validazione  e il riconoscimento dei risultati dell'apprendimento, la mancanza di flessibilità delle soluzioni di formazione, stanno ritardando la piena integrazione del mercato del lavoro e lo sviluppo del capitale umano, ostacolando lo sviluppo di percorsi di carriera e la massimizzazione delle competenze e capacità acquisite in diversi contesti di apprendimento.

I sistemi di istruzione e formazione professionale nazionali sono tenuti a svolgere un intenso processo di "cambiamento adattivo" per l'adozione di soluzioni di formazione (metodologie comuni per la valutazione/trasferimento/validazione  e il riconoscimento di risultati di apprendimento) compatibili con i dispositivi comunitari.

In particolare nel campo VET si pone il problema di operare una maggiore trasparenza nelle certificazioni per renderle davvero un valido supporto a persone e lavoratori che si muovono, lavorano e studiano in Europa.

Al fine di fornire strumenti per la gestione di esperienze ECVET compatibili, a partire dai risultati della best practise NETWORK,  questo progetto, mira a fare un adattamento e un  trasferimento del quadro metodologico-operativo  precedentemente sperimentato al fine di testarlo in diversi contesti geografici, educativi e settoriali.

In particolare, il trasferimento nel progetto ECoVET è verso il settore della Green economy, in riferimento al profilo professionale denominato "Tecnico per la progettazione e lo sviluppo di sistemi di risparmio energetico" (repertorio del Sistema di Formazione Professionale della Regione Toscana) e il relativo profilo nazionale IFTS ad esso correlato.

Tale profilo ha dimostrato di essere rilevante in tutti i paesi partner in considerazione degli  investimenti in termini di capitali, risorse umane, del coinvolgimento delle parti interessate e dei soggetti principali di istruzione e formazione professionale, sistemi socio-politici e produttivi. Pertanto l'impatto previsto è elevato in termini di ripetibilità in contesti diversi.

I risultati e prodotti attesi sono un tool-kit (ECoVET KIT) contenente:

  • Descrizione dei profili formativi in termini di risultati di apprendimento e unità convalidati dal partenariato;
  • Quantificazione e attribuzione di punti di credito;
  • Definizione di sistemi di verifica di apprendimento;
  • Costituzione di  accordi tra le parti per la realizzazione della sperimentazione;

 

 

 

TRANSFER OF INNOVATION, MULTILATERAL PROJECTS, LEONARDO DA VINCI - LIFELONG LEARNING PROGRAMME (2007-2013)
AGREEMENT n° 2013-1-IT1-LEO05-04065 cod. CUP: G63D13000380006

This project has been funded with support from the European Commission.
This communication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.